Convegno Politica sociale

10 gennaio 2023: Prima conferenza di politica sociale per i membri pensionati di syndicom.

Una conferenza di alto livello e di successo che ha commosso le persone!
Thomas Burger, Presidente di syndicom in pensione, ha dato il benvenuto a 130 colleghi e ai nostri ospiti. La sala era piena di gente!

La conferenza è stata inaugurata da Daniel Münger, presidente di syndicom. Egli ha sottolineato l'importanza di vivere valori come la giustizia sociale, le pari opportunità e una vita dignitosa. Accoglie con favore il riorientamento dei pensionati in un movimento ed elogia la cooperazione su questioni sociopolitiche nel nostro sindacato.

La conferenza socio-politica gennaio 2023 in sintesi: Discorsi, presentazioni, immagini e video. 

Discorso di Paul Rechsteiner: il futuro dell'AVS 
Paul Rechsteiner, ex membro del Consiglio degli Stati di San Gallo, ci ha parlato del "futuro dell'AVS".
Chi potrebbe farlo meglio? Come politico, Paul si è sempre battuto per la giustizia sociale. Il suo messaggio: il livello delle rendite è fondamentale per il futuro dell'AVS, e per questo occorre l'iniziativa dei sindacati per una tredicesima mensilità AVS. È importante che con un aumento della rendita dell'8% si possa assorbire l'aumento delle spese (cassa malati, affitto, energia, ecc.).
«Chi vuole un aumento della rendita lo otterrà per le rendite medio-basse solo attraverso l'AVS». Dobbiamo vincere questa votazione e noi sindacati abbiamo buoni argomenti per farlo. L'AVS ha un ingegnoso sistema di finanziamento che tutti sono in grado di spiegare. Questo sistema è finanziato in modo sostenibile e si basa sulla solidarietà. L'AVS è la migliore invenzione della Svizzera ed è il cuore dello Stato sociale.

Relazione di Doris Bianchi: le sfide delle casse pensioni

La direttrice della Cassa pensioni Publica, Doris Bianchi, parla delle «sfide delle casse pensioni». Attualmente le sfide sono tre: l'inflazione, la previdenza come assicurazione sociale o come impresa nonché la previdenza professionale e la protezione del clima.
Il consiglio di fondazione di una cassa pensioni decide annualmente se e in che misura adeguare le rendite all'inflazione. Non esiste un diritto legale in merito, né un meccanismo di compensazione come nel caso dell'AVS. Le nostre casse pensioni sono sì assicurazioni sociali, ma sono anche un’attività per le fondazioni comuni e collettive. Soprattutto la gestione dell’enorme patrimonio ha un costo. Le casse pensioni devono investire il denaro dei loro assicurati con un profilo di rischio-rendimento ottimale, compresi gli investimenti ecologici.
In settori con sindacati forti, le casse pensioni offrono agli assicurati prestazioni migliori.
 

Relazione di Giorgio Pardini: la riforma LPP 21, un programma di smantellamento?
Il nostro collega in pensione, Giorgio Pardini, ha tenuto un coinvolgente discorso conclusivo sulla «Riforma LPP 21» attualmente in corso. Solo l'AVS e la LPP – insieme – costituiscono una solida base per la previdenza per la vecchiaia. Non devono essere messe l'uno contro l'altro. I giovani non pagano le rendite degli anziani. Occorre fermare la desolidarizzazione e chiedere l'adempimento del mandato costituzionale per la sicurezza sociale in età avanzata.
Nel caso della riforma LPP 21 si deve ottenere una migliore posizione delle donne senza un peggioramento del livello delle rendite, altrimenti l'obiettivo sarà mancato. I partiti borghesi vogliono un programma di smantellamento del sistema di sicurezza sociale. Le lobby delle banche e delle compagnie assicurative vogliono indebolirlo, in modo che si debba ricorrere alle assicurazioni private.
Le assicurazioni sociali devono tornare a essere al centro dell'attenzione dei sindacati. Essi devono assumere la guida delle riforme dell'AVS e della LPP.
Giorgio Pardini
è membro del Comitato di PK-NETZ e presidente del Consiglio di fondazione di comPlan, la cassa pensioni di Swisscom. 

Conclusione:

Questa conferenza ha fornito ai pensionati di syndicom stimoli e ispirazioni per diventare una forza sociopolitica. La storia dimostra che il successo arriva sempre quando i sindacati agiscono come un movimento forte.
Anche per i pensionati vale la pena di impegnarsi per dare forma a un futuro socialmente giusto.
Un sentito ringraziamento a tutti i partecipanti per il grande interesse manifestato nei confronti di questa conferenza.

Impressione

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter